10 000… C’est le nombre de figurines “Mr Moncler” cachées dans Hong Kong

moncler craig costello mr hong kong art flagship 4

10 000. C’est le nombre de Mr Moncler, parrain symbolique de la marque imaginé par l’artiste Craig Costello, qui a été positionné dans plusieurs lieux clés de Hong Kong pour célébrer le nouveau flagship asiatique de la maison.

C’est un projet unique que propose Moncler. Pour inaugurer sa nouvelle boutique au Harbour City sur la Canton Road à Hong Kong, la maison s’est associée à l’artiste de rue Craig Costello le temps d’une performance artistique baptisée Moncler, Destination Hong Kong. S’inspirant du phénomène du “nain de jardin voyageur” photographié devant divers monuments du monde comme un symbole de liberté, 10 000 figurines à l’effigie du parrain emblématique de la griffe Mr Moncler, ont été réparties dans plusieurs lieux de Hong Kong, afin d’animer les rues tout en interagissant avec les passants. Une nouvelle escale synonyme de revendication à l’universalité pour Mr Moncler, après avoir été immortalisé à Tokyo, St. Morritz, Melbourne, Berlin et Los Angeles. Le plus ? 350 figurines personnalisées par Craig Costellohimself ont été offertes une fois la performance terminée.

Vuoi ottenere il vostro molto proprio Maglie Calcio Poco Prezzo? Oltre al capo ciaomagliecalcio.com ora!
Quindi, diamo uno sguardo ai dettagli.

With new Hong Kong store, Moncler CEO Remo Ruffini shows faith in city’s luxury fashion market

Involving no fewer than 10,000 figurines placed in several locations, the launch of Moncler’s new boutique in Tsim Sha Tsui – its largest in Asia – reflects both confidence in Hong Kong and the success of its CEO’s winning strategies

In a further boost to luxury retail in Hong Kong, Moncler, the Italian fashion company famed for its down jackets, opened its largest Asian boutique last Friday in Tsim Sha Tsui.

To celebrate the opening, Moncler has placed over 10,000 Mr Moncler figurines in several locations around the city, of which 350 unique models were created by street artist Craig Costello. A quirky way to garner attention, it also signals a vote of confidence in Hong Kong, with the company usually reserving such complicated campaigns to its core markets.

10 down and puffer jackets to keep you warm and wonderful this winter

“We opened our first Asia flagship here [in Hong Kong] but this is on another level,” says Moncler CEO Remo Ruffini, who flew in for the opening of the 5,382 square foot street-level store. “Finally we have a space to explain to people our brand.”

The opening of the Canton Road store is a testament to Moncler’s current good standing, with revenues exceeding1 billion (US$1.18 billion) for the first time in 2016 and expecting to jump again this year. Much of that success is down to Ruffini, 50, a hands-on CEO and to many a creative director in all but name. Since taking over in 2003 he has charted the company’s meteoric rise from a heritage winter sportswear brand to a cutting-edge fashion-forward powerhouse.

Moncler outlet

Mentre ci prepariamo ad accogliere la stagione fredda, otto donne ci mostrano quanto stylish è un piumino Moncler.

Quando le temperature cominciano a scendere e gelide raffiche di vento spazzano le strade, non c’è niente di meglio di un caldo piumino per combattere il freddo. Senza alcun dubbio i capispalla dai volumi ampi sono il trend di stagione. Protagonisti nelle passerelle e amati dalle star dello street style hanno dato prova di essere estremamente cool.

I piumini sono pensati in tutte le taglie e declinati in diversi volumi, colori e materiali (benvenuto velluto!). Per mostrare le tante anime di questo capo icona abbiamo chiesto a otto eclettiche donne di interpretarlo. C’è Arpana Rayamajhi, designer di gioielli nepalese, che trae ispirazione dai diversi gruppi etnici del paese nel Sud-Est Asiatico in cui è cresciuta e non ha paura di mixare colori audaci o stampe innovative al suo guardaroba. Amy Sall, di origine senegalese, laureata in diritti umani alla Columbia University e fondatrice di Sunu, rivista che racconta – sotto forma di diario – l’Africa attraverso i propri temi di attualità e canoni estetici, regalando scorci di sé e del suo stile minimalista ed elegante attraverso il suo account Instagram.  Gillean McLeod, passato da stylist e approdata alla carriera da modella all’età di 53 anni – quando l’hanno ritratta per la prima volta – che dà prova che la bellezza non ha età soprattutto quando a 60 anni si posa per una campagna pubblicitaria di costumi da bagno! Audrey Marnay, da qualche tempo più spesso sul grande schermo che sulle passerelle di moda, il cui stile senza tempo da perfetta ragazza francese la rende ancora oggi una delle icone più imitate.

Destinata a seguirne le stesse orme Erika Linder, bellezza androginache ha fatto recentemente il suo debutto nel mondo del cinema. Ci sono poi le nuove promesse del modelling: Skylar Tartz, molto richiesta perché identifica a pieno lo stile Americano, Tandi Reason Dahl che ha studiato architettura e fa parte di un gruppo di artisti e performer e Cleo Cwiek che ha come grande obiettivo la laurea in psicologia.

Queste otto incredibili donne sono qui per dimostrare quanto possa essere versatile il piumino Moncler. Dalla passeggiata al parco con il proprio cane, alla pausa per uno spuntino veloce prima di correre al lavoro… i piumini sono estremamente versatili perché non soddisfano solo le esigenze quotidiane, ma possono essere perfetti anche per trasformare un elegante look da sera (guardate le 24 immagini per scoprire come). Perché non è solo una questione di gusto, ma soprattutto di ecletticità, comfort e stile. Scoprite con noi perché WE ALL WEAR MONCLER!

Moncler outlet online

(Teleborsa) – Effervescente l’azienda nota per i piumini, che scambia con una performance decisamente positiva del 2,56% grazie ai conti positivi di LVMH e al rialzo del target price operato da Jefferies da 24 a 27,5 euro. Confermato il giudizio Buy.

Nuove evidenze tecniche classificano un peggioramento della situazione per Moncler, con potenziali discese fino all’area di supporto più immediata vista a quota 24,2 Euro. Improvvisi rafforzamenti scardinerebbero invece lo scenario suesposto con un innesco rialzista e target sulla resistenza più immediata individuata a 24,63. Le attese per la sessione successiva sono per una continuazione del ribasso fino all’importante supporto posizionato a quota 23,92.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

Piumini Moncler outlet

Grazie ai piumini femminili dell’autunno/inverno 2017-2018 starete al caldo e vestirete sempre con stile. Tanti sono i brand che ne hanno realizzati di glamour e ricercati, come i piumini Moncler, quelli lunghi di Liu Jo, le proposte invernali di Peuterey e moltissimi altri ancora. Scoprite quali sono i piumini dell’inverno 2018 per combattere le basse temperature.

piumini femminili autunno/inverno 2017-2018 saranno i vostri prossimi must have per affrontare le basse temperature. Dimenticate le vacanze estive e il sole cocente che ci ha riscaldato durante le ferie, è tempo di pensare ai capispalla giusti per coprirsi. Da Moncler a Liu Jo, da Peutery a Herno, sono tanti i brand che hanno firmato delle splendide proposte per essere stilose e glamour anche durante i mesi più freddi dell’anno. Vediamo quali sono i nuovi piumini femminili delle collezioni autunno/inverno 2017-2018 che dovete prendere in considerazione per creare sempre outfit glamour.

PIUMINI FEMMINILI LUNGHI AUTUNNO/INVERNO 2017-2018

piumini lunghi sono considerati quelli più caldi e avvolgenti perché vestono proprio come fossero un abito. La maggior parte di questi è caratterizzata da una silhouette che si stringe sul punto vita, così da evitare l’effetto oversize.

Tra i migliori modelli del momento ci sono senza dubbio i piumini lunghi Liu Jo: il brand ne ha realizzati alcuni dallo stile semplice e scivolato, arricchiti da cappucci in tinta e maxi cintura elastica per regalare ad ogni donna una linea a clessidra.

VERSACE JEANS EE5HQA978_E28590, CAPPOTTO DONNA, NERO, 40(TAGLIA PRODUTTORE:40)

Molto belli anche i modelli di Geox e i piumini invernali Peuterey che ha declinato molte delle sue creazioni in tinte eleganti e sofisticate, come l’avorio e il grigio acciaio. Su questa stessa scia troviamo quelli di Versace Jeans e quelli eleganti e ricercati targati Fay.

PEUTEREY JACKE DIRHAM MQ, GIACCA DONNA, GRAU (GRAU 798), 46

I modelli più lunghi sono anche quelli che hanno un costo maggiore ecco perché in tante aspettano di acquistare i piumini ai saldi invernali. Se anche voi volete approfittarne, ricordate comunque di selezionare in anticipo le proposte da tenere sotto controllo. Questo ragionamento vale soprattutto per quei marchi che offrono creazioni moda piuttosto costose. Ecco perché sono tante le ragazze in cerca di piumini lunghi Moncler scontati così come quelli di Peuterey e Herno.

GEOX WOMAN DOWN JACKET, GIACCA DONNA, GRAU (TITANIUM F1069), 46

PIUMINI FEMMINILI CORTI AUTUNNO/INVERNO 2017-2018

Chi preferisce uno stile più pratico e sbarazzino non potrà non amare i piumini corti. Anche in questo caso sono tanti i brand che hanno firmato delle intriganti e deliziose proposte per la fredda stagione. Di sicuro tra i piumini femminili più belli e particolari del momento spiccano quelli di Moncler.

COLMAR ORIGINALS PIUMINO DA DONNA COLORE VERDE VERDE 44

Il marchio ha creato sia dei modelli dallo stile basico adatti a tutte le occasioni, da quelli mezzo peso fino ai più pesanti per affrontare al meglio le basse temperature. Nella collezione ci sono però anche quelli della serie Gamme Rouge con sfondo nero e fiorellini decorativi e quelli della linea Grenoble con dettaglia contrasto.

MONCLER PIUMINO DONNA 458929453048608 POLIAMMIDE BLU

Sempre tra i modelli più alla moda vi segnaliamo i piumini corti Liu Jo dal finish metallizzato, quelli di Michael Kors che sono molto avvitati ma anche quelli di MSGM e Brunello Cucinelli rivestiti esternamente da un caldo e raffinato vellutino.

VERO MODA VMALLEGRA SORAYA SHORT JACKET BOOS, GIACCA DONNA, ROSSO (ZINFANDEL), 38 (TAGLIA PRODUTTORE: MEDIUM)

In questa stagione ci sono anche dei piumini molto corti, i modelli cropped del tutto inusuali, come quelli firmati da Off White.

Se siete a caccia di qualcosa adatto ai primi freddi vi suggeriamo invece il piumino 100 grammi Peuterey, perché si tratta di una giacca imbottita ideale per affrontare l’autunno.

ARMANI JEANS DOWN JACKET, GIACCA DONNA, NERO (NERO 1200), 42 (TAGLIA PRODUTTORE: 48)

Nella nostra gallery potrete vedere tutti i piumini da donna per l’inverno 2018 più belli: scoprite la selezione di Stylosophy e scegliete il modello più adatto a voi!

Moncler parte alla volta del Kazakistan

Moncler apre la prima boutique ad Almaty, in Kazakistan: una nuova tappa strategica nel piano di sviluppo retail della Maison.

Il marchio, in costante crescita, deve moltissimo ai suoi punti vendita (a metà anno in campo retail ha segnato un +21%), presenti nelle città di respiro internazionale e negli ski resort più esclusivi.

Un’espansione che continua con la conquista del Paese asiatico: la boutique di Almaty sorge all’interno del celebre Esentai Mall, il punto di riferimento dello shopping di lusso della città, e si sviluppa su un unico livello, per una superficie complessiva di circa 170 metri quadrati.

Lo store, che accoglie i clienti attraverso due grandi vetrine, ospita l’offerta completa delle linee Moncler uomo, donna e accessori, oltre a Moncler Grenoble, la collezione più tecnica caratterizzata da capi concepiti sia per la montagna che per la città, Moncler Gamme Bleu e Moncler Gamme Rouge. Uno spazio è dedicato anche alla linea per i più piccoli Moncler Enfant.

Fanno da cornice gli stilemi classici del concept dei negozi Moncler: marmo grigio per la facciata, boiserie in chêne fumé e marmo bianco Calacatta per gli interni, movimentati da dettagli di metallo, vetro e specchio per gli espositori e gli elementi decorativi.

L’ennesimo punto a segno del marchio di Remo Ruffini, che ha chiuso il primo semestre con ricavi consolidati a 407,6 milioni di euro e le vendite degli store aperti da almeno 1 anno in rialzo del 14%.

Vuoi ottenere il vostro molto proprio Piumini Moncler outlet? Oltre al capo sieuthihc.com ora!
Quindi, diamo uno sguardo ai dettagli.

Moncler chiude bene. E’ il titolo preferito da Equita nel lusso

La seduta odierna è stata speculare a quella della vigilia per Moncler che dopo aver ceduto lo 0,7% ieri, è salito oggi dello 0,71%, fermandosi a 24,18 euro, con quasi 700mila azioni scambiate, poco sotto la media giornaliera degli ultimi tre mesi.
Moncler oggi è finito sotto la lente di Equita SIM nel giorno in cui ha preso il via l’Equity Week organizzato da Borsa Italiana. La giornata odierna è stata dedicata alle società del settore Lifestyle, tra cui Moncler.

Quest’ultimo è il titolo preferito dalla SIM milanese nel settore del lusso e rientra nel portafoglio raccomandato a Piazza Affari. Gli analisti consigliano di acquistare Moncler con un prezzo obiettivo a 25,8 euro, spiegando che la loro view positiva è basata su vari fattori.

In primis il track record con una costante sovraperformance in termini di utile netto e di vendite a parità di perimetro, cui si aggiunge la visibilità sulle crescite, grazie a nuove categorie, progetto retail excellence, aumento dei riassortimenti, nuove aperture e aumento delle superfici, espansione nel travel retail, sviluppo dell’online e ulteriore crescita nei department stores in Nord America.
Gli analisti segnalano anche che la marginalità di Moncler è al top del settore, senza trascurare il forte momentum del marchio.

Exploit di Moncler a Piazza Affari, festeggia i risultati

(Teleborsa) – Protagonista l’azienda nota per i piumini, che mostra un’ottima performance, con un progresso del 3,80%.

Driver principale del rialzo sono i conti del primo semestre 2017 che ha mostrato una crescita a doppia cifra per i ricavi. “Dalla quotazione ad oggi, questo è il quattordicesimo trimestre consecutivo di crescita a doppia cifra per Moncler – ha commentato Remo Ruffini, Presidente e Amministratore Delegato del gruppo.

Il panorama di medio periodo conferma la tendenza rialzista di Moncler. Tuttavia, l’esame della curva a breve, evidenzia un rallentamento della fase positiva al test della resistenza 22,33 Euro, con il supporto più immediato individuato in area 21,94. All’orizzonte è prevista un’evoluzione negativa nel breve termine verso il bottom identificato a quota 21,77.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)